Coworking oggi tramite smartphone

  • -

Coworking oggi tramite smartphone

Category : Job News

In un’economia basata sul concetto dello sharing (condivisione), il coworking risulta essere un fenomeno
che prende sempre più piede in Italia. La possibilità di affittare a prezzi contenuti una scrivania (con annessi servizi) e soprattutto la possibilità di creare networking con gli altri professionisti, rendono la formula del coworking attualmente vincente e in fase di espansione. In Italia, i numeri parlano di un fenomeno in grande evoluzione e movimento che nasce nelle grandi città (Milano, Roma, Torino) per poi espandersi anche nei centri più piccoli. Uno spazio condiviso permette la contaminazione di idee fra i coworkers. Questo è il vero must. Entrare in contatto con altri professionisti vuol dire creare rete dove rafforzare progetti in corso o far nascere nuove iniziative. Anche le istituzioni ne hanno compreso l’importanza e diversi sono i bandi pubblici che stimolano l’apertura di community sia orizzontali che verticali. Ma c’è di più. Oggi un coworking può essere ricercato anche tramite la rete. Tra i casi pionieristici in Italia c’è quello di coworkingfor: un browser nazionale per la ricerca di spazi di lavoro, disponibile anche su app per iOS e Android, con un raggio d’azione di quasi 70 province e 400 sedi. Il lavoratore inserisce la città desiderata e visualizza un elenco dettagliato degli annunci ordinati per prezzo, distanza e valutazione degli utenti. Viceversa, sono gli stessi spazi di coworking che possono farsi pubblicità con annunci “top” per la prenotazione a prezzi scontati o pacchetti di più giornate.